vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Casale Corte Cerro appartiene a: Regione Piemonte - Provincia del Verbano Cusio Ossola

Casale Corte Cerro - Alpe Hobel (Itinerario T2)

Nome Descrizione
Indirizzo Da Casale Corte Cerro all'Alpe Hobel
Punto di partenza Arzo (420 mt.)
Punto di arrivo Alpe Hobel (815 mt.)
Tempo percorrenza Salita (1h 55') - Discesa (1h 25')
Grado di difficoltà (E) Escursionisti
Dislivello 395 mt.
Periodo consigliato Tutto l'anno con eccezzione nel periodo di innevamento
Caratteristiche Tipologia: sentiero
Ambiente: boschi prati
Morfologia: mezzacosta
Frequentazione: poco frequentato
Segnaletica: buona
Situazione fondo: boscato
Situazione opere: danneggiate

Acqua sul percorso: sufficiente
Guide e carte Riferimenti cartografici IGM: 30 I NE (Ornavasso)
Riferimenti ad altre carte: CTR 073 020 - 073 060
Percorso topografico: 3T
Breve descrizione del percorso

Luogo di partenza dalla frazione di Arzo di Casale Corte Cerro. Ad una curva della strada asfaltata, sopra la frazione, si imbocca il sentiero tra muretti, salendo verso sinistra e proseguendo in piano si raggiunge dapprima la cappella del Monte Cerano (m.500), poi più avanti, dopo il torrente Rio Inferno, l'alpe Grandi (m.540).
Al limite dell'alpe, dopo una cappelletta, si rientra nel bosco sino ad un bivio, l'itinerario riprende a salire sino all'alpe Cottini (m.728), poi dopo un tratto pianeggiante, con un breve balzo, all'alpe Hobol (m.815).
Da questo alpe si può scendere ad Ornavasso seguendo il sentiero che dopo un torrentello si biforca : a sinistra in salita si raggiunge l'alpe Olmaini, a destra in discesa l'alpe Farramboda e il santuerio del Boden, poi per mulattiera si raggiunge Ornavasso.

Evidenze storiche (architettoniche, artistiche, archeologiche)

Cappella Monte Cerano dedicata alla Madonna di Caravaggio, con Santi su navate laterali, costruita nel 1775, restaurata nel 1840 e infine nel 1994 ad opera degli alpini.
Alpe Grandi, eccidio di 7 partigiani nell'agosto 1944, cappella dedicata alla Madonna al limite dell'Alpe, costruita nel 1931, scolpito nel sasso la scritta "Ammira il creato e lode al Signore".

Allegati